LA RETE DELLE OASI VEGANOK nasce da un idea di Sauro Martella (divulgatore etico e fondatore della Certificazione Etica VEGANOK gestita dalla Società Benefit VEGANOK S.r.l.) e Marco Biondi (fondatore del rifugio per animali THEGREENPLACE di Nepi). E’ un progetto senza finalità di lucro dove le parti coinvolte (VEGANOK S.r.l. Società Benefit e le singole Oasi che aderiscono al progetto) , che si riconoscono nella scelta etica vegan non specista, mettono gratuitamente a disposizione le rispettive professionalità con lo scopo di diffondere una cultura di rispetto e di riconoscimento dei diritti di ogni essere vivente e senziente umano e non umano.

Il progetto Rete delle Oasi VEGANOK si propone di realizzare a livello europeo ed extraeuropeo, una rete di Oasi (luoghi privi di sfruttamento dove trovano rifugio, animali non umani vittime di violenze, in pericolo di vita o salvati da un futuro di detenzione e sofferenza) caratterizzate dalla reciproca collaborazione e da un’impostazione ed una gestione professionale, nei limiti della legalità (compatibilmente con l’assenza di normative specifiche per luoghi del genere) e tesa all’accoglienza di ospiti esterni affinchè chiunque possa conoscere il mondo animale e imparare a rispettarne i diritti fino ad oggi calpestati. Tali luoghi privilegeranno le visite di scuole e le comitive di giovani anche affrontando il tema della disabilità umana e animale. Organizzeranno eventi di raccolta fondi o semplici giornate di approfondimento, ma lo faranno compatibilmente con l’esigenza di non creare stress ai ritmi fisiologici ed alle specificità caratteriali di ogni animale ospitato che non potrà essere obbligato a relazionarsi con gi ospiti umani contro la sua volontà o in modo non spontaneo.

Ogni Oasi VEGANOK sarà contraddistinta dal logo ufficiale differenziato dalla diversa distinzione del luogo geografico o per le realtà già esistenti e con una propria identità, invece del nome della località, verrà utilizzato il nome già conosciuto in modo da garantire continuità e riconoscibilità con quanto già esistente e già operativo sul territorio.
L’appartenenza al circuito di Oasi VEGANOK, non includerà nessuna intrusione su aspetti quali la proprietà di immobili, terreni o mezzi ed attrezzature presenti di proprietà o nella disponibilità dell’associazione titolare dell’Oasi. I responsabili delle diverse Oasi rispetteranno un codice etico di comportamento comune

Tramite il sito www.veganok.com sarà possibile geolocalizzare ogni Oasi ed essere guidati fino alla sede come avviene in una app per smartphone.